Ricette anti-spreco: 4 spunti con le bucce di patata

CHIPS

Una volta pelate, le bucce possono essere trasformate nella cosa più semplice e intuitiva che ci sia, vale a dire delle croccanti chips.

  • Mischiate in una ciotola le bucce con dell’olio di oliva
  • Aggiustate di sale, aglio in polvere e fate cuocere in forno per circa 20 minuti. Sentirete che buone!

CONTORNI GUSTOSI

Un contorno alternativo per il pollo arrosto? Le bucce di patata possono arricchire il sapore di questo piatto al pari della polpa!

  • Sistemate nella stessa pirofila del pollo le patate tagliate a cubetti e le bucce.
  • Fate cuocere come vuole la ricetta tradizionale.
  • Le bucce assorbiranno per bene il sugo prodotto dal pollo e diventeranno un ottimo contorno (o uno squisito condimento!)

SPADELLATA

  • Dopo avere fatto rosolare le bucce con olio, aglio e cipolla aggiungete la verdura cotta a piacere (spinaci, cavolo, broccoletti, peperoni, etc.) e lasciate insaporire il tutto in padella per 5 minuti.
  • Se la consistenza delle bucce fosse ancora troppo dura, aggiungete un po’ di acqua tiepida.

CROSTINI ALLE VERDURE

Gli scarti delle verdure possono essere utilizzati per ottenere delle salse per crostini. Mentre preparate i vostri piatti, mettete da parte i ciuffi verdi delle carote e dei finocchi. Se li lavate prima e frullate poi con un filo d’olio, otterrete una crema spalmabile da aggiustare poi di sale e pepe e servire sui crostini come aperitivo. Anche i crostini possono venire da “scarti recuperati”: basterà tagliare a fette il pane avanzato e tostarlo in padella o al forno per qualche minuto.