Attenzione alla truffa! Intercettate su Modena false multe dalla Germania

Multe provenienti dalla Germania, scritte in italiano corredate da riferimenti allo Strassenverkehrsgesetz, il codice della strada tedesco. Corrispondono i dati dell’auto, sono corretti il nome e cognome dell’intestatario e c’è perfino la riproduzione di una foto al volante e della targa. Viene citato anche il nome di un testimone. Gli architetti della truffa contano sul fatto che, trattandosi di una cifra di poco conto, qualche automobilista distratto paghi subito, giusto per togliersi di torno la scocciatura. Nei verbali sono inclusi anche un invito a saldare il corrispettivo entro una certa data tramite bonifico su un conto corrente, questo sicuramente vero. L’Iban indicato è di una banca tedesca. «Cos’è questa multa? Io in Germania non sono mai stato, ma qui sul verbale c’è la targa della mia macchina”, ci hanno chiesto intimorite ed indecise sul da farsi le vittime di questa truffa. Adiconsum consiglia di non pagare e di rivolgersi alle Forze dell’Ordine.