Fondo Indennizzo Risparmiatori (FIR): scadenza posticipata al 18 giugno

Fondo Indennizzo Risparmiatori (FIR): scadenza posticipata al 18 giugno

L’Art. 50 del Decreto legge 17 marzo 2020, n. 18 (“Cura Italia”) ha apportato alcune modifiche alla disciplina del Fondo Indennizzo Risparmiatori (FIR) posticipando il termine di presentazione delle domande di rimborso al 18 giugno 2020. La precedente scadenza era quella del 18 aprile 2020.

Il Decreto stabilisce inoltre che all’azionista e all’obbligazionista, in attesa della predisposizione del piano di riparto, può essere corrisposto un anticipo nel limite massimo del 40% dell’importo dell’indennizzo deliberato dalla Commissione tecnica a seguito del completamento dell’esame istruttorio. Quindi chi ha già presentato la domanda potrà avere un anticipo del rimborso.

Possiamo aiutarti a compilare la domanda o a richiedere l’anticipo del rimborso. Contattaci tramite il form qui sotto:


Realizzato nell’ambito del Programma generale di intervento della Regione Emilia-Romagna con l’utilizzo dei fondi del Ministero dello sviluppo economico. Ripartizione 2018