Scuola civica in pillole – Luce e gas a confronto: il Portale Offerte ARERA

Scuola civica in pillole – Luce e gas a confronto: il Portale Offerte ARERA

Il Portale Offerte è il sito pubblico dove clienti domestici, famiglie e piccole imprese possono confrontare e scegliere in modo immediato, chiaro e gratuito le offerte di elettricità e gas naturale presenti sul mercato.

Il Portale Offerte, realizzato e gestito da Acquirente Unico sulla base delle disposizioni dell’ARERA (Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente), mette a disposizione dell’utente un motore di ricerca di semplice utilizzo e fornisce informazioni su funzionamento ed evoluzioni attese dei mercati dell’energia elettrica e del gas naturale.

È possibile consultare le tariffe dei Servizi di Tutela (Servizio di Maggior Tutela e Servizio di Tutela Gas), le offerte PLACET (Prezzo Libero a Condizioni Equiparate di Tutela), nonché quelle di mercato libero.

Una volta effettuato l’accesso al motore di ricerca, è sufficiente indicare se stiamo cercando un offerta di energia elettrica, gas naturale o entrambi, a prezzo fisso oppure a prezzo variabile, il CAP e la tipologia della fornitura.

Successivamente viene richiesto di indicare, se ne si è a conoscenza, il proprio consumo annuo, al fine di parametrare i risultati sullo stesso.

Dulcis in fundo, otterremo l’elenco a cascata delle offerte, ordinato in base alla stima di spesa annua ottenuto sulla base dei dati precedentemente inseriti. Nella colonna di sinistra sono presenti ulteriori filtri di ricerca, mentre cliccando sulla singola offerta è possibile visualizzarne il dettaglio.

Il consiglio di Adiconsum:

I contenziosi con le compagnie dell’energia sono piuttosto frequenti. Vale dunque la pena di informarsi se, oltre a farci spendere meno ed essere trasparente nelle condizioni contrattuali, il nostro futuro fornitore mette a disposizione strumenti alternativi di risoluzione delle controversie (in particolare: conciliazione paritetica ADR). Puoi farlo tramite il sito web dell’Autorità o rivolgendoti alla tua Associazione consumatori.