Accordo Abi-Associazioni Consumatori, nuova moratoria mutui fino a 12 mesi

Accordo Abi-Associazioni Consumatori, nuova moratoria mutui fino a 12 mesi

Grazie a un nuovo accordo tra Abi, l’Associazione bancaria italiana e le Associazioni consumatori, viene ampliato lo spettro delle misure a sostegno delle famiglie in difficoltà per la crisi legata all’emergenza sanitaria.

In particolare, è ora possibile sospendere fino a 12 mesi la quota capitale delle rate

  • di mutui garantiti da ipoteche su su immobili non di lusso erogati prima del 31 gennaio 2020 a persone fisiche per ristrutturazione, liquidità o acquisto di immobili non adibiti ad abitazione principale, che sono esclusi dai benefici previsti dal “Fondo Gasparrini”;
  • i prestiti non garantiti da garanzia reale a rimborso rateale erogati prima del 31 gennaio 2020.

La sospensione ha ad oggetto anche le eventuali rate scadute e non pagate dopo il 31 gennaio 2020, non comporta alcuna commissione e, al solito, prevede lo “slittamento” delle rate al termine in coda al piano di ammortamento.

Per assistenza nella presentazione della tua richiesta di sospensione, scrivici tramite il seguente form di contatto:


Realizzato nell’ambito del Programma generale di intervento della Regione Emilia-Romagna con l’utilizzo dei fondi del Ministero dello sviluppo economico. Ripartizione 2018