Utenze: i distacchi restano sospesi fino al 3 maggio

Utenze: i distacchi restano sospesi fino al 3 maggio

Con un nuovo comunicato stampa, l’Autorità di regolazione per Energia, Reti e Ambiente (ARERA) ha reso noto che la sospensione dei distacchi per morosità di luce gas e acqua è prorogata fino al 3 maggio 2020 in osservanza del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 10 aprile 2020, che ha esteso fino a tale data le misure di contenimento della diffusione del coronavirus.

La sospensione era stata precedentemente prevista fino al 3 aprile e ha ad oggetto le procedure di distacco delle forniture di energia elettrica, gas e acqua per morosità – di famiglie e piccole imprese – previste a far data dal 10 marzo 2020.

È stato inoltre precisato che al termine del periodo di proroga, i fornitori dovranno riavviare le procedure di costituzione in mora dei clienti, rispettando i tempi di preavviso previsti dalle regole settoriali (per energia, gas e servizio idrico).

Nella prima comunicazione di sollecito o di costituzione in mora, le aziende dovranno includere l’offerta di piano di rientro rateale dell’insoluto senza interessi.

Realizzato nell’ambito del Programma generale di intervento della Regione Emilia-Romagna con l’utilizzo dei fondi del Ministero dello sviluppo economico. Ripartizione 2018