Bollo auto ibride: tornano gli incentivi della Regione Emilia Romagna

Bollo auto ibride: tornano gli incentivi della Regione Emilia Romagna

Anche per il 2020, la Regione Emilia Romagna concede gli incentivi per l’acquisto di auto ad alimentazione ibrida, dunque a basso impatto ambientale e ridotto consumo energetico, di prima immatricolazione.

Il contributo ha un importo annuo massimo di 191 euro – pari al costo del bollo medio – e viene erogato in tre tranche su tre anni, dal 2020 al 2022.

Per ottenere il contributo, i proprietari di un auto immatricolata nel 2020 dovranno accreditarsi tramite i sistemi di gestione identità digitali FedeRa o Spid e inserire i dati anagrafici, del veicolo e le coordinate bancarie sulle quali ricevere il contributo. La domanda è da presentare una sola volta per ottenere l’erogazione dell’incentivo per 3 anni.

Sarà possibile fare domanda dalle ore 14.00 del 4 maggio e fino alle ore 12.00 del 31/12/2020, tramite la piattaforma raggiungibile a questo link.

Importante: anche se fai la domanda, il bollo corrente va comunque pagato!

Ricorda inoltre, se non ne sei già in possesso, che dallo scorso 23 marzo puoi ottenere l’identità digitale SPID-LepidaID anche tramite registrazione online, senza recarti ad uno sportello “fisico” autorizzato. Più informazioni QUI.

Realizzato nell’ambito del Programma generale di intervento della Regione Emilia-Romagna con l’utilizzo dei fondi del Ministero dello sviluppo economico. Ripartizione 2018