Bonus mobilità: chi non è riuscito ad ottenerlo il 3 novembre può ora pre-registrarsi per la prossima tornata di rimborsi

Bonus mobilità: chi non è riuscito ad ottenerlo il 3 novembre può ora pre-registrarsi per la prossima tornata di rimborsi

Dopo la figuraccia rimediata lo scorso 3 novembre in occasione del “click day” del bonus mobilità, con centinaia di migliaia di utenti in coda per la richiesta e lo SPID Poste in tilt ad escluderne altri, il Ministero dell’Ambiente è intervenuto per garantire che chiunque fosse in possesso di una fattura o scontrino parlante dell’acquisto di una bici o monopattino effettuato tra il 4 maggio e il 2 novembre 2020 riceverà comunque il rimborso.

Ecco quindi che da oggi 9 novembre – e fino al 9 dicembre – sarà possibile pre-registrarsi al portale buonomobilita.it per ottenere, in futuro, il contributo fino a 500 euro introdotto dal Decreto Rilancio.

Da tener presente che questa pre-registrazione non dà automaticamente diritto al beneficio, ma servirà al Ministero per quantificare quante persone che avevano diritto al contributo sono rimaste escluse e quanti fondi sarà ancora necessario stanziare.

Rassicurato dunque – più o meno – chi la bici e il monopattino l’aveva già comprato, ora resta da capire come funzionerà per chi l’acquisto l’aveva pianificato tra il 3 novembre e il 31 dicembre 2020: non risultano al momento indicazioni su questa possibilità prevista dal Decreto Rilancio.

Realizzato nell’ambito del Programma generale di intervento della Regione Emilia-Romagna con l’utilizzo dei fondi del Ministero dello sviluppo economico. Ripartizione 2018

[Immagine: pch.vector – it.freepik.com]