Bonus cashback e transazioni non registrate: cosa fare se i conti non tornano

Bonus cashback e transazioni non registrate: cosa fare se i conti non tornano

Il 31 dicembre 2020 è terminata la prima fase del cashback di Stato, quella “natalizia”, e oggi se si entra nella sezione “Portafoglio” dell’App Io si trova indicato l’importo definitivo di ciò verrà rimborsato entro il 1 marzo 2021 sulla base degli acquisti effettuati il mese scorso.

Sono però davvero tanti i consumatori che si sono rivolti al nostro Sportello online e alle nostre sedi territoriali per segnalare malfunzionamenti dell’applicativo e, in particolare, la mancata registrazione di spese effettuate con carte, bancomat e altri sistemi di pagamento pur correttamente abilitati ai fini dell’iniziativa.

Cosa fare quindi se i conti non tornano?

Innanzitutto chiarire che, contrariamente a quanto riportato in questi giorni da alcuni media, il gestore dei reclami legati al bonus cashback NON è PagoPA (società che gestisce l’App Io – le cui mancate risposte contribuiscono ad un aumento della perdita di fiducia nei confronti dell’iniziativa).

Il gestore dei reclami per mancato o inesatto accredito dei rimborsi del cashback è Consap, cui ci si potrà rivolgere entro 120 giorni successivi all’ultimo giorno del mese nel quale è previsto il pagamento, mediante invio dell’apposito modulo corredato di allegati.

Consap fornirà un riscontro motivato entro 30 giorni dalla data di ricezione del reclamo e, in caso di accoglimento, disporrà il pagamento del dovuto.

Specifichiamo che il modulo non risulta ancora disponibile anzi Consap stessa precisa sul proprio sito che, ancora ad un mese e mezzo dall’avvio dell’iniziativa, “le modalità di compilazione e di presentazione del modulo e dei relativi allegati, saranno illustrate nelle linee guida di prossima pubblicazione”. Sollecitiamo Consap a provvedere quanto prima e come Adiconsum Emilia Romagna non mancheremo di tenere monitorata la situazione ed informare puntualmente i cittadini.

Serve assistenza sul cashback? Utilizza questo modulo di contatto:


Realizzato nell’ambito del Programma generale di intervento della Regione Emilia-Romagna con l’utilizzo dei fondi del Ministero dello sviluppo economico. Ripartizione 2018

[Immagine: Vendita vettore creata da freepik – it.freepik.com]